JB18

JB18 è un formulato ad alte performance studiato dallo spin-off PUNTO QUANTICO S.r.l. nei laboratori dell’Istituto per i Polimeri Compositi e Biomateriali del CNR.

Si tratta di un composto liquido, monocomponente, a base di cariche carboniose disperse in veicolo acquoso, utilizzabile in miscela con adesivi naturali come colle ad amido, caseine e destrine. Aggiunto alle colle in piccole percentuali ne migliora l’adesione, ne facilita la penetrazione nelle fibre e può quindi consentire di ridurre il quantitativo di colla necessario.

Il JB18 è inoltre certificato idoneo al contatto alimentare e completamente esente da metalli pesanti.

 

POTENZIALI CAMPI DI UTILIZZO

Utilizzabile nella produzione di cartone ondulato, per la chiusura del fondo dei sacchetti in carta e cartotecnica in generale con colle provenienti da frumento e mais, ma anche nella produzione di tubi spiralati con l'utilizzo di colle a base di destrine (derivate dalle patate) per la formazione di anime di cartone, nonché per l’etichettatura delle bottiglie con l'utilizzo di colle a base di proteine del latte (caseine).

 

SPECIFICHE

• Composizione: Materiale a base di carbonio funzionalizzato

• Aspetto fisico: In forma liquida, di colore grigio

• Soglia olfattiva: inodore

• Punto di fusione / punto di congelamento: 0 °C

• Punto di ebollizione iniziale: 100 °C

• Solubilità relativa: Solubile in acqua

• Viscosità: < 20 cP

• c.o.v.: < 0,55 g/l

• Temperatura di applicazione: 5 °- 40 °C

• Infiammabile: No

 

I RISULTATI DEI TEST

Il prodotto JB18, testato in laboratorio e in seguito, con successo, sugli impianti industriali dei clienti, dimostra una notevole efficacia nel miglioramento delle velocità produttive (>20%) e un aumento della resistenza alla delaminazione dei manufatti (>10%).

Il materiale presenta inoltre un’elevata disperdibilità nella colla e, una volta miscelato, risulta estremamente stabile nel tempo.

dotto