Sviluppo di materiali innovativi su specifiche istanze della clientela: in particolare basati su strutture nanoparticellari che conferiscono alle strutture composite particolari proprietà fisico-chimiche con particolare riguardo alle problematiche di processo ed ai costi di produzione.

Per lo sviluppo di nuovi materiali PQ si avvale di strumentazioni avanzate per la caratterizzazione dei prototipi realizzati, quali:

1. Caratterizzazione morfologica strutturare dei materiali per la valutazione della natura e della struttura morfologica (struttura cristallografica, dimensione e forma della nano struttura, ecc.) mediante diffrattometria a Raggi X (XRD) microscopia elettronica a trasmissione e a scansione (TEM, SEM).

2. Caratterizzazione ottica mediante spettroscopia UV-Visibile sia in assorbimento che in emissione.

dotto